Le smagliature: cosa sono? Rimedi Efficaci

Le smagliature (scientificamente ‘striae distensae’, termine coniato da Roderer, che le descrisse nel 1773) sono un problema che colpisce quasi esclusivamente le donne.

Si presentano simili a delle cicatrici: striature longitudinali o leggeri solchi paralleli tra di loro. Sono dovute ad un’eccessiva tensione della pelle, a causa della quale, quest’ultima perde elasticità e subisce uno sfibramento e una conseguente lesione.

Skinception Crema Intensiva Antismagliature

Le smagliature

Le smagliature in base alla loro ‘anzanità’ possono essere di colore rosso o bianco, rosse quelle appena formate (fase infiammatoria) e bianche quelle meno recenti (fase cicatriziale). Purtroppo rappresentano un danno della pelle molto difficile da eliminare totalmente ma si può migliorare e soprattutto prevenire.

Le cause della comparsa delle smagliature possono essere molteplici: uso di farmaci cortisonici, alimetazione, obesità, gravidanza, perdita di peso eccessiva e repentina.

Come si può notare tutto ciò che porta ad un aumento o ad una diminuzione del volume corporeo repentino porta la pelle a dover subire una forte tensione o rilassamento, senza avere il tempo di adattarsi a questa nuova condizione e di conseguenza a perdere elasticità e tonicità.

Esistono anche altri fattori, non trascurabili, che contribuiscono alla formazione delle smagliature, tra cui possiamo ricordare: una dieta sregolata, lo stress, la sedentarietà e la disidratazione.

Possono comparire in ogni parte del corpo ma le zone maggiormente soggette alla formazione di smagliature sono i sono fianchi, l’addome, le cosce, i glutei, il seno ed l’interno delle braccia.

Principali cause delle smagliature

Le cause, come già detto, possono essere molteplici ma andiamo ad analizzare le principali:

  • Cause genetiche: la predisposizione famigliare alle smagliature è oramai accettata come certa dall’intera comunità scientifica.
  • Medicinali (soprattutto cortisonici): i medicinali, per svariati motivi, possono avere effetti negativi sulla pelle causando così l’insorgenza delle smagliature.
  • Cause meccaniche: a seguito di qualsiasi azione che metta sotto tensione eccessiva la nostra pelle come, ad esempio, una gravidanza, l’allattamento, gli abiti troppo stretti, un’attività fisica troppo forzata, una variazione repentina del peso corporeo (sia in caso di ingrassamento che di dimagrimento) causata da diete drastiche o da malattie.

Come si formano le smagliature

La formazione delle smagliature si divide in tre fasi:

  • Prima fase infiammatoria: della durata di massimo 2 anni, in questo periodo le smagliature compaiono lentamente e si presentano di colore tendente al rosso.
    In questa fase si può avvertire un leggero prurito.
  • Seconda fase cicatriziale iniziale: la smagliatura diventa più sottile, meno liscia al tatto e di colore sempre più tendente rosa chiaro.
  • Terza fase cicatriziale definitiva: è la fase finale in cui le smagliature assumono la loro forma definitiva; il colore è bianco e la loro forma è irregolare.
    Oramai la zona interessata è priva di ghiandole sudoripare e sebacee, di follicoli piliferi e di melanociti (tessuto cicatriziale).

I rimedi per curare le smagliature

Partiamo col dire che la smagliatura di colore rosso è quella che scompare con maggiore semplicità, mentre le smagliature di colore bianco sono le più difficili da curare e di solito si ricorre a trattamenti chirurgici o a prodotti particolari.

Rimedi naturali

La natura, ci è amica per riuscire ad attenuare l’effetto antiestetico delle smagliature. Di seguito alcuni ingredienti naturali utili a renderle meno visibili possibile:

  • il succo di aloe,
  • l’olio di borragine,
  • di argan,
  • di jojoba,
  • olio di avocado,
  • di iperico,
  • di lino,
  • olio di mandorle dolci
  • olio di lavanda;
  • gli estratti di equiseto e di rosa mosqueta;
  • il burro di karitè, di cacao e di cocco.

Mescolando questi ingredienti si possono creare delle maschere antismagliature ‘fatte in casa’ da spalmare e massaggiare sulla zona interessata.
Un altro rimedio naturale efficace per combattere le smagliature è l’argilla ventilata, anche essa utilizzata sottoforma di maschera da applicare sulla pelle.

Creme per curare le smagliature

Se decidiamo di curarci con le creme che possiamo trovare in commercio, è bene scegliere quelle con ingredienti naturali (solitamente più costose) a base di vitamina A ed E e che contengano gli oli adatti a mantenere la pelle elastica.

Esistono infine anche delle creme a base di acido ialuronico che aiutano la pelle a mantenere collagene ed elastina, scongiurando in questo modo la perdita di forza e di elasticità.

In un altro articolo abbiamo già parlato di SOS Smagliature, una crema per rimuovere le smagliature. È composta interamente da ingredienti naturali utili a curare ed eliminare le smagliature:Crema Smagliature

  • ESTRATTO DI SEMI DI PISUM SATIVUM
    Protegge e ripara l’epidermide, migliorando la compattezza e l’elasticità della pelle
  • MANILKARA MULTINERVIS
    Stimola la sintesi di elastina associata alle proteine, migliora il tono e l’elasticità della pelle, riduce la rugosità delle smagliature
  • OLIO DI ARGAN
    Aumenta la compattezza e l’elasticità cutanea, favorendo il ringiovanimento e la salvaguardia del turgore e della freschezza dei tessuti
  • VITAMINA A-C-E
    Leviga e corregge i segni del tempo, limitando i processi evaporativi che disidratano la pelle e la inaridiscono esponendola al rischio della comparsa di fastidiose smagliature

È possibile avere maggiori informazioni sulla crema SosSmagliature cliccando qui, inoltre è possibile provare anche Skinception Crema Intensiva Antismagliature

Prevenire le smagliature

Esistono dei comportamenti e delle abitudini che aiutano a prevenire la formazione di smagliature e sono:

  • Eliminare il tabacco.
  • Alimentarsi in modo sano ed equilibrato.
  • Evitare diete drastiche, sia dimagranti che ricostituenti.
  • Svolgere un’attività fisica leggera ma regolare.
  • Bere come minimo 1,5 litri di acqua al giorno, fondamentale per l’idratazione della pelle.
  • Esfoliare la pelle una volta a settimana tramite un prodotto apposito.
  • Usare elasticizzanti cutanei naturali (prodotti vegetali).
  • Non fare bagni caldi troppo a lungo perché seccano la pelle.
  • Stimolare la circolazione tramite spugnature fredde (utile soprattutto per il seno).

Alimentazione e smagliature

Le persone che seguono una dieta poco equilibrata o non sufficiente a soddisfare la richiesta energetca quotidiana, possono essere maggiormente soggette a smagliature, per questo è giusto alimentarsi in un modo corretto.

I principi nutritivi che non devono assolutamente mancare sono: omega 3, sostanze antiossidanti, zinco, selenio, vitamine A, PP, C, B2 e vitamina E, aminoacidi, coenzima Q10, acido ialuronico, glucosammina, condroitina e acqua.

Per riuscire ad assumere tutti questi principi nutritivi c’è bisogno che l’alimentazione variegata che comprenda carne, pesce, uova, latte e derivati, oli vegetali, verdura e frutta. Anche mangiando cereali, tuberi e legumi si riescono ad assumere i principi nutritivi sopra citati ma in quantità meno significativa.

La frequenza con le quale mangiamo i cibi che abbiamo elencato dovrebbe essere la seguente:

  • Carne e pesce, due volte alla settimana
  • Almeno 3 uova alla settimana
  • Latte e yogurt quotidianamente
  • Formaggi due volte alla settimana
  • 1 o 2 cucchiaini di olio crudo al giorno
  • Semi oleosi circa 10g al giorno
  • Frutta e verdura (meglio se cruda) fresca tre volte al giorno.

** Le notizie riportate in questa pagina sono informative e non sostituiscono in alcun modo l'opinione degli esperti. I risultati possono variare secondo le particolarità di ciascun organismo.

Annunci sponsorizzati