I principi nutritivi degli alimenti

I principi nutritivi

Cosa sono i principi nutritivi? Perchè sono indispensabili per il nostro organismo? Quali sono i principi nutritivi fondamentali?

I principi nutritivi contenuti negli alimenti fanno si che il nostro organismo possa crescere, riprodursi e mantenersi in salute.

I principi nutritivi degli alimenti

In particolare il cibo che mangiamo ha tre diverse funzioni all’interno del nostro corpo:

  1. plastica: costruire e riparare le cellule;
  2. energetica: fornire la quantità necessaria di energia al corpo;
  3. regolatrice: regolare i processi chimici interni.

I principali principi contenuti negli alimenti sono:

I carboidrati

I carboidrati sono la componente principale dell’alimentazione umana, almeno a livello di quantità.
La loro funzione è principalmente quella energetica. L’apporto di energia di 1g di carboidrati è pari a 4 kcal.

Comunemente chiamati zuccheri, si dividono in due gruppi:

  • zuccheri complessi (detti anche ‘amidi, contenuti in pane, pasta, legumi, patate e farina);
  • zuccheri semplici (contenuti in frutta, miele, zucchero e latte).

In base al loro contenuto di zuccheri, i carboidrati vengono divisi in tre diverse categorie:

  1. monosaccaridi (glucosio, fruttosio, galattosio),
  2. disaccaridi (saccarosio, lattosio, maltosio),
  3. polisaccaridi (amido, glicogeno, cellulosa.

I grassi

I grassi sono la sorgente maggiore di energia per il corpo umano, 1g di lipidi infatti fornisce ben 9 kcal.
Possono essere divisi in:

  • lipidi visibili (olio, burro, strutto, grasso della carne e insaccati),
  • lipidi invisibili (carne, formaggi, pesce, latte, uova, frutta secca).

I grassi contengono due tipi di acidi grassi: gli acidi grassi saturi (presenti nei cibi di origine animale) e gli acidi grassi insaturi (presenti negli alimenti di origine vegetale).

Le proteine

Le proteine sono catene chimiche composte da elementi più piccoli, gli aminoacidi. Esse sono la componente principale dei tessuti e sono importanti soprattutto per la funzione plastica. L’apporto di energia di 1g di proteine è pari a 4 kcal.

Le proteine, essendo formate da aminoacidi di diverso tipo e numero, sono tutte diverse tra di loro. Il tipo di aminoacidi, il loro numero all’interno della proteina in questione e la facilità con cui l’organismo li utilizza sono gli elementi necessari per calcolare il valore biologico della proteina.
Un alimento presenterà un valore biologico elevato se le proteine contengono particolari aminoacidi, detti essenziali (isoluecina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina, treonina, triptofano, valina).
Le proteine si dividono in proteine di origine animale (contengono tutti gli aminoacidi essenziali) e proteine di origine vegetale.

I sali minerali

I sali minerali sono composti inorganici, non necessariamente sali, e hanno un ruolo fondamentale nel funzionamento di tutti gli organismi viventi. I sali minerali sono fondamentali per la crescita e lo sviluppo degli organi e dei tessuti e per la regolazione dell’equilibrio idrosalino delle cellule. Nessun organismo vivente è in grado di sintetizzare autonomamente i sali minerali partendo da altro, e quindi essi devono essere introdotti necessariamente attraverso l’alimentazione.

Le vitamine

Le vitamine sono indispensabili per mantenere in salute il nostro organismo. Devono essere assunte mangiando (non sono sintetizzabili). Non comportano alcun apporto calorico (funzione energetica) e non servono per costruire (funzione plastica) ma servono per regolare i processi chimici del nostro organismo (funzione regolatice). Possono essere assunte sia mangiando alimenti di origine animale che vegetale e si dividono in due diverse categorie: vitamine idrosolubili e vitamine liposolubili.

Le fibre

Le fibre rappresentano la parte non digeribile degli alimenti vegetali. Non hanno nessun apporto calorico ma contribuiscono in maniera significativa al giusto funzionamento delle funzioni intestinali (trattenendo l’acqua di conseguenza aumentano il volume fecale e ne velicizzano così il transito e la conseguente espulsione).

L’acqua

L’acqua è il costituente principale del nostro corpo (circa il 70% del peso totale), è priva di calorie e contiene alcuni sali minerali. Il bisogno di acqua di un uomo adulto è pari a circa 2 litri al giorno.

Oltre che bevendola, possiamo immettere acqua nel nostro corpo anche mangiandola, grazie al contenuto di acqua dei vari alimenti (frutta e verdura in primis).

** Le notizie riportate in questa pagina sono informative e non sostituiscono in alcun modo l'opinione degli esperti. I risultati possono variare secondo le particolarità di ciascun organismo.

Annunci sponsorizzati