Tisane dimagranti. Funzionano? Esempi di tisana

Tisane dimagranti

Cosa sono le tisane dimagranti? Aiutano davvero per la lotta ai chili di troppo? Come preparare una tisana? Quali sono le migliori?

Cosa sono le tisane dimagranti?

Le tisane dimagranti sono tutte quelle tisane preparate con erbe i cui principi attivi contribuiscono alla perdita del peso. Bisogna dire che le tisane dimagranti da sole non fanno miracoli ma sono molto utili durantte le diete.
Oltre al loro effetto dimagrante queste tisane portano numerosi benefici all’organismo:

  • Stimolano la diuresi combattendo così la ritenzione idrica;
  • Riducono il gonfiore addominale e aiutano le funzioni intestinali;
  • Migliorano il metabolismo e abbassano l’appetito;
  • Hanno un azione depurativa per il fegato e alcune, per il colesterolo.

Questi benefici, uniti ad una dieta dimagrante, risultano essere un ottimo aiuto per chi ha bisogno o voglia di perdere peso.

Cristina Grande, Federico Vignati and HAPPY FOR ME
EUR 5,90
EUR 0,89
Prezzo: EUR 5,01
Acquista su Amazon

Come preparare una tisana?

Le tisane si possono preparare in diversi modi:

  • Infuso: consigliato soprattutto per le piante aromatiche, si ottiene immergendo la parte della pianta in acqua bollente.
  • Macerato: consigliato per fiori e foglie, si ottiene immergendo la parte della pianta in acqua fredda.
  • Decotto: cosigliata per semi e radici, si ottiene facendo bollire la parte della pianta.

Vari esempi di tisane dimagranti

  • Tisana alla Camellia Sinensis (the verde): è considerata la migliore tra le tisane dimagranti in quanto aiuta, grazie al suo contenuto di polifenoni, a bruciare i grassi con molta velocità.
  • Tisana al Carciofo: ottima per eliminare il gonfiore intestinale, diuretica e depurativa per quanto riguarda il fegato.
  • Tisana al Fucus: la tisana a base di questa alga, grazie ai principi attivi in essa contenuti, riesce a dare un senso di pienezza nello stomaco con conseguente perdita di appetito.
  • Tisana alla Rodiola: ottimizza le funzioni del metabolismo grazie alla presenza di iodio.
  • Tisana alla Betulla: grazie all’effetto delle saponine, la tisana di betulla si rivela efficace per combattere la cellulite. Inoltre è depurativa e aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso.
  • Tisana alla Frangula: combatte la sitichezza grazie al suo alto contenuto di fibre.
  • Tisana al Tarassaco: diuretica e molto efficace per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue grazie al suo contenuto di flavonoidi. Inoltre questa tisana aiuta la regolazione della funzione intestinale grazie all’effetto dei probiotici.
  • Tisana al guaranà: stimolante per quanto riguarda il metabolismo, favorisce il dimagrimento grazie al suo contenuto di caffeina.
  • Tisana dei monaci buddisti: preparata con erbe particolari, frutta, petali di fiordaliso, tè verde e antiossidanti, è ottima per bruciare i grassi ed eliminare le tossine dal nostro organismo. Inoltre risulta essere un valido aiuto per chi è a dieta in quanto aumenta il senso di sazietà. Non si conosce la ricetta esatta ma la si può trovare comunque in commercio, venduta in bustine già pronte.

Dove comprare tisane dimagranti pronte?

Le tisane dimagranti sono reperibili sia in farmacia, sottoforma di bustine dal contenuto già pronto, sia in erboristeria, dove è possibile acquistare le foglie o i preparati a base di erbe dimagranti, oppure è possibile acquistarle online con ottime offerte.

Sulla rete inoltre sono presenti siti web dedicati esclusivamente alle tisane dimagranti, ne è un esempio Örtte, che offre una vasta gamma di the dedicati alla perdita di peso, come Örtte Detox Tea, un tè detossificante composto da ingredienti 100% naturali che favorisce la riduzione del senso di gonfiore e aiuta a perdere peso e tornare in forma in tempi brevi.

Acquista Örtte Detox Tea

Tisana dimagrante fatta in casa

Esempio di tisana dimagrante fatta in casa (dosi per 2 litri di acqua)

  • 180g di Fucus
  • 180 di Bardana
  • 80 grammi di thè verde
  • 80 grammi di semi di finocchio.

Dopo aver lasciato bollire il composto per 10 minuti, lasciarlo in infusione per altri 10/15 minuti a fuoco spento. Una volta filtrata è pronta.

Dimagrire con le tisane? Controindicazioni

Le tisane dimagranti possono comportare alcuni effetti collaterali e per questo è necessario consultare il medico di fiducia prima di scegliere la tisana più adatta al proprio caso, per esempio:

  • la tisana al tarassaco è sconsigliata a chi soffre di calcolosi;
  • quella al guaranà, se assunta in dosi elevate, può portare il soggetto in questione a soffrire di insonnia e di irritabilià;
  • le tisane al carciofo sono sconsigliate alle donne allattamento
  • quelle al fucus sono sconsigliate per chi soffre di ipertiroidismo.

Annunci sponsorizzati