I 7 alimenti alleati del cervello

alimenti alleati del cervello

In questo articolo andremo a vedere quali sono i 7 alimenti alleati del cervello, utili a mantenerlo in buona salute.

Cervello ed alimentazione

Il corpo umano è una macchina biochimica molto sofisticata ed il cervello è l’organo più complesso di tutto il regno animale: si tratta di un organo bio-elettrochimico ed una corretta alimentazione è strettamente legata ad un suo corretto funzionamento, soprattutto per quanto riguarda lucidità ed umore.

I 7 alimenti alleati del cervello

Qui di seguito i 7 migliori alimenti per quanto riguarda il cervello.

Olio vegetale

La Rush University di Chicago, attraverso appositi studi, è riuscita a dimostrare la vitamina E, ampiamente presente negli oli vegetali, svolge una funzione antiossidante molto potente, che va a riguardare i neuroni ed i nervi in generale. Un regolare consumo degli oli vegetali funge da prevenzione nei confronti delle malattie neurodegenerative, come per esempio l’Alzheimer.

Noci

Tutti i tipi di frutta secca (nocciole, mandorle, girasole, sesamo, anacardi, arachidi, ecc.) ed in particolar modo le noci sono ricchi di fenoli, di acidi grassi (omega-3 e omega-6) e di vitamina E e per questo motivo sono alleati con la salute del cervello, proteggendolo dai radicali liberi.

Mirtilli

I mirtilli presentano un forte potere antiossidante che svolge una funzione protettiva nei confronti del cervello soprattutto nei confronti di stress ossidativi o processi di invecchiamento neuronale. Il consumo di mirtilli previene lo sviluppo di varie forme di demenza (tra cui l’Alzeheimer) e di vuoti di memoria.

Vino e té verde

Sia il vino che il tè verde contengono un antiossidante interessante, l’EGCG (gallato di epigallocatechina), dalle importanti proprietà antiossidante e antinfiammatoria, capaci di prevenire i danni al cervello. Un bicchiere di vino al giorno rappresenta un aiuto reale per facilitare le comunicazioni nervose.

Cavolo nero

Un superfood importante per la salute del cervello è il cavolo nero, la cui azione va a contrastare in maniera efficace i radicali liberi, tanto dannosi per il cervello.
Un regolare consumo di cavolo nero previene i danni legati all’invecchiamento cellulare, rapresentando un valido aiuto contro la demenza senile.

Barbabietola

La barbabietola contiene speciali nitrati capaci di aumentare l’afflusso di sangue al cervello e quindi di ossigenarlo in maniera corretta, migliorando così le prestazioni celebrali e la memoria.

Salvia

La salvia rappresenta un valido aiuto per la memoria in quanto contiene oli essenziali capaci di incentivare la sintesi della acetilcolina, a sua volta alleata delle connessioni mnemoniche.

* Le informazioni contenute in questo sito web sono a scopo informativo. In nessun caso possono sotituire la diagnosi di uno specialista o la prescrizione del medico. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo. N.B. I risultati possono variare da persona a persona e non sono garantiti. Il sito web non effettua una vendita diretta, fornisce solo i link alle pagine di acquisto dei prodotti descritti, tali pagine sono gestite da soggetti terzi.
* Il sito non raccoglie alcun dato personale degli utenti. Tutte le pagine ed i moduli collegati a questo sito web sono gestiti da soggetti terzi. Per maggiori informazioni consultare le informative privacy delle pagine di destinazione.

Annunci sponsorizzati