7 tisane rilassanti da consumare in autunno

tisane rilassanti

Le tisane rilassanti sono l’ideale per agevolare un buon riposo notturno dopo una giornata di lavorativa stressante. In questo articolo andremo ad elencare 7 tisane rilassanti da consumare nei mesi freddi.

Tisana alla passiflora

La tisana alla passiflora viene preparata per infusione.
É sufficiente mettere due cucchiaini di passiflora essiccata in 250 ml d’acqua bollente.
Si consiglia di non superare le due dosi giornaliere.
Molto utile in caso di ansia, angoscia e insonnia, grazie alla sua azione rilassante e sedativo rispetto sistema nervoso centrale.

Tisana al tiglio

La tisana al tiglio viene utilizzata per trattare i disturbi del sonno, sfruttandone le spiccate proprietà calmanti e sadative.
Inoltre il tiglio presenta anche notevoli proprietà diuretiche.
Per la preparazione basta lasciare in infusione 2 cucchiaini di tiglio essiccato in 250 ml d’acqua.

Tisana alla malva

La malva è un’erba officinale dalle importanti proprietà emollienti nei confronti dell’intestino e lenitive per quanto riguarda infiammazioni del tratto urinario o causate da cistite.
La malva inoltre riesce a distendere i muscoli dell’intestino (con l’aggiunta di semi di lino), facilitando l’eliminazione delle tossine.

Tisana alla valeriana

La valeriana presenta spiccate proprietà rilassanti, calmanti e sedative, utili prima di andare a dormire per favorire il sonno.
Per preparare un infuso alla valeriana sono necessari 1 cucchiaino raso di radice di valeriana e 1 tazza di acqua bollente.

Tisana al biancospino

La tisana al biancospino viene utilizzata per combattere l’ansia, lo stress e situazioni di agitazione nervosa di vario genere, sfruttandone le proprietà sedative, ansiolitiche e ipotensive.
Per la preparazione della tisana di biancospino si possono utilizzare sia le bacche che le foglie.

Tisana alla lavanda

La lavanda, in abbinamento con camomilla e/o melissa, viene utilizzata per la preparazione di tisane rilassanti.
La tisana alla lavanda, oltre alla capacità di distendere i nervi, presenta anche importanti proprietà digestive.
Inoltre, aggiungendo una tazza di infuso di lavanda all’acqua della vasca da bagno, riusciamo ad ottenere un bagno calmante, utile per le persone nervose.

Tisana alla camomilla

L’infuso di camomilla è la più classica delle tisane rilassanti.
Per preparare un infuso di camomilla basta aggiungere due cucchiaini di fiori di camomilla essiccati per tazza (o, in alternativa, utilizzando le classiche bustine che si trovano in commercio) in in mezzo litro d’acqua bollente.

* Le informazioni contenute in questo sito web sono a scopo informativo. In nessun caso possono sotituire la diagnosi di uno specialista o la prescrizione del medico. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo. N.B. I risultati possono variare da persona a persona e non sono garantiti. Il sito web non effettua una vendita diretta, fornisce solo i link alle pagine di acquisto dei prodotti descritti, tali pagine sono gestite da soggetti terzi.
* Il sito non raccoglie alcun dato personale degli utenti. Tutte le pagine ed i moduli collegati a questo sito web sono gestiti da soggetti terzi. Per maggiori informazioni consultare le informative privacy delle pagine di destinazione.

Annunci sponsorizzati