La zucca: caratteristiche, proprietà e benefici

zucca

La zucca, appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae, è un alimento che presenta un alto valore nutrizionale a fronte di un bassissimo apporto calorico, dalle proprietà diuretiche e calmanti. In questo articolo andremo ad analizzare caratteristiche, proprietà e benefici.

Zucca: cosa contiene?

Come già detto la zucca presenta un basso apporto calorico (18kcal per ogni 100 grammi) ma nonostante questo è una ricca fonte di elementi nutritivi essenziali e, nello specifico:

Zucca: proprietà e benefici

Di seguito le proprietà della zucca e i benefici derivati dal suo consumo:

  • Antiossidante: grazie alla presenza di betacarotene Antinfiammatoria: la zucca, così come gli ortaggi di colore arancione è una ricca fonte di caroteni, necessari per la sintetizzazione di vitamina A da parte dell’organismo.
  • Diuretica: la zucca possiede un numero elevato di fibre e, per questo, risulta utile nell’aiutare il transito intestinale, riequilibrando la flora.
  • Calmante: la polpa viene usata in medicina naturale per trattare le infiammazioni della pelle.
  • Prevenzione per le malattie dell’apparato urinario: all’interno dei semi di zucca, ricchi di proteine, troviamo la cucurbitina che ha un’azione protettiva nei confronti della prostata e che rappresenta un rimedio naturale per contrastare patologie dell’apparato urinario, sia nei maschi che nelle femmine (prevenzione della cistite).
  • Antidiabete: il consumo di zucca è consigliato ai diabetici perchè presenta un ridotto quantitativo di glucidi e di grassi a fronte di un buon apporto nutrizionale. Per il 90%, infatti è costituita di sola acqua.
  • Lassativa: particolarmente indicata a chi soffre di stitichezza, di colite e di emorroidi.
  • Dimagrante: le fibre e l’alta percentuale di acqua contenute nella zucca incentivano il senso di sazietà.
  • Alleata del sistema cardiovascolare: l’Omega-3, in essa contenuto, contribuisce ad abbassare il livello di colesterolo del sangue e la pressione sanguigna, migliorando così la circolazione e rappresentando, quindi, una prevenzione nei confronti di ictus, infarti e altre malattie cardiovascolari.
  • Contrasta la ritenzione idrica e parassiti intestinali (molto utilizzata in caso di cistiti)
  • Antidepressiva: grazie al suo alto contenuto di magnesio (benefici psico-fisici) e triptofano, sostanza che stimola la produzione della serotonina. Utilizzata in medicina naturale per contrastare i sintomi dello stress psicologico dovuto alla menopausa.
  • Lenitiva: utilizzata per mantenere le pelle giovane e levigata, sottoforma di maschere viso fai da te.
  • Fortificante per capelli e unghie.

Zucca: controindicazioni

La zucca non presenta particolari controindicazioni, tranne che nel caso di allergie specifiche verso di essa.
I semi di zucca, invece, hanno un contenuto calorico e lipidico e perciò si consiglia di non abusarne.

* Le informazioni contenute in questo sito web sono a scopo informativo. In nessun caso possono sotituire la diagnosi di uno specialista o la prescrizione del medico. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo. N.B. I risultati possono variare da persona a persona e non sono garantiti. Il sito web non effettua una vendita diretta, fornisce solo i link alle pagine di acquisto dei prodotti descritti, tali pagine sono gestite da soggetti terzi.
* Il sito non raccoglie alcun dato personale degli utenti. Tutte le pagine ed i moduli collegati a questo sito web sono gestiti da soggetti terzi. Per maggiori informazioni consultare le informative privacy delle pagine di destinazione.

Annunci sponsorizzati