Il peperoncino: il vegetale afrodisiaco, alleato di cuore e cervello

peperoncino

Il peperoncino è il frutto della pianta Caspicum annuum, molto utilizzato come spezia piccante, presenta molti effetti benefici sul nostro organismo soprattutto per quanto riguarda la digestione e il sistema cardiocircolatorio. In questo articolo andremo ad analizzare in maniera dettagliata caratteristiche, proprietà e benefici dei peperoncini.

Peperoncino: calorie e principi nutritivi

100 g di peperoncino contengono 282 kcal, e:

Peperoncino: caratteristiche

La caratteristica più importante del peperoncino è sicuramente il suo caratteristico ed intenso sapore piccante, dovuto alla presenza di capsaicina, un alcaloide che conferisce anche la facilità di digestione.
Molto ricco di vitamina C: lo studioso ungherese Szent Gyorgyi scoprì questa vitamina proprio studiando gli effetti del peperoncino. La scoperta fu così importante che gli venne attribuito il premio Nobel.
Oltre alla vitamina C, il peperoncino contiene anche la vitamina E, la vitamina della fecondità e della potenza sessuale: per questo motivo ritenuto uno degli afrodisiaci naturali più potenti che esistano.

Peperoncino: proprietà e benefici

Di seguito le principali proprietà e benefici del peperoncino:

  • Favorire la secrezione di succhi gastrici
  • Facilitare a digestione
  • Migliora la circolazione
  • Svolge funzioni cardioprotettive
  • Ha proprietà di vasodilatatore, risultando utile alla lotta al colesterolo
  • Dona elasticità ai capillari
  • Migliora l’ossigenazione del sangue
  • Rinforza i vasi sanguigni
  • Presenta proprietà antifiammatorie: utile in caso di tosse o voce rauca.
  • Allevia i dolori reumatici: dopo averlo fatto macerare nell’alcol, lo si applica sulla parte dolorante per sfruttarne le sue capacità antidolorifiche.
  • Svolge un’azione antistaminica
  • Utile contro allergie e asma
  • Azione di prevenzione antitumorale, grazie alla vitamina C.
  • Alleato del cervello
  • Alleato del cuoio capelluto

Peperoncino: curiosità

Alcune curiosità suo peperoncini:

  • A causa della notevole quantità e del peso dei peperoncini, la pianta deve essere sempre sostenuta e legata a piccole canne di bambù conficcate al terreno.
  • Il peperoncino può essere coltivato in vaso, anche sul balcone di casa.
  • Per riuscire a far diminuire il bruciore causato dal peperoncino sulla lingua non bisogna bere acqua, che peggiorerebbe la situazione ma masticare del pane o bere del latte.
  • In Calabria si tiene ogni anno il Peperoncino Jazz Festival.

* Le informazioni contenute in questo sito web sono a scopo informativo. In nessun caso possono sotituire la diagnosi di uno specialista o la prescrizione del medico. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo. N.B. I risultati possono variare da persona a persona e non sono garantiti. Il sito web non effettua una vendita diretta, fornisce solo i link alle pagine di acquisto dei prodotti descritti, tali pagine sono gestite da soggetti terzi.
* Il sito non raccoglie alcun dato personale degli utenti. Tutte le pagine ed i moduli collegati a questo sito web sono gestiti da soggetti terzi. Per maggiori informazioni consultare le informative privacy delle pagine di destinazione.

Annunci sponsorizzati