I 7 rimedi naturali per proteggere la pelle dal freddo

proteggere pelle dal freddo

La pelle, durante i mesi invernali, deve essere curata con maggiore attenzione, in quanto il freddo è uno degli agenti più nocivi per quanto riguarda il mantenimento di elasticità ed idratazione. Oltre ai normali accorgimenti, quali cappelli, sciarpe e guanti, durante l’inverno è bene aiutare la nostra pelle con una serie di rimedi naturali efficaci.
Di seguito i 7 rimedi naturali per proteggere la pelle dal freddo.

Idratazione

La pelle secca può essere il sintomo di una disidratazione dell’organismo. Per ovviare a questa condizione, durante l’inverno, si può approfittare ad aumentare il consumo di bevande calde (tisane, infusi, ) che, oltre a idratare il nostro corpo, aiutano anche ad innalzare la nostra temperatura, facendoci così avvertire in maniera minore la sensazione di freddo.

Alimentazione corretta

Gli alimenti alleati della pelle e del suo mantenimento dello stato di salute sono, guarda caso, tutti prodotti tipici dell’inverno come noci, legumi, melograno e agrumi. La loro azione rappresenta un valido aiuto per prevenire l’invecchiamento precoce della pelle.

Umidificatore

Mantenere una corretta umidità negli ambienti che comunemente frequentiamo durante il giorno è necessario per non far subire stress e danni alla nostra pelle: il freddo secco è molto più nocivo di quello umido. Per questo motivo si consiglia di umidificare sempre gli ambienti tramite, per esempio, i contenitori d’acqua per i termosifoni.
Inoltre si può aggiungere qualche goccia di olio essenziale a nostra scelta per profumare l’ambiente.

Cura delle mani

Quando il problema riguarda la pelle delle mani, oltre ovviamente ad indossare i guanti, è molto utile utilizzare creme naturali per l’idratazione della pelle.
Un rimedio utile è quello di spalmare e massaggiare le mani con burro di karitè, poi indossare dei guanti di cotone e lasciar agire l’impacco per tutta la notte.

Olio di jojoba

Poche gocce di olio di jojoba, applicate sulla pelle ancora umida dopo essersi lavati, faranno in modo di donare idratazione (composizione simile a quella del sebo che naturalmente è presente nella pelle) e nutrimento. Altri prodotti utili sono L’olio di sesamo, il burro di karitè e il burro di cacao. Per le pelli più sensibili si consiglia di utilizzare il burro invece degli oli.

Evitare saponi aggressivi

Utilizzare saponi troppo aggressivi farà in modo che la nostra pelle perda, oltre alle impurità, anche le sue difese naturali. La soluzione migliore è quella di utilizzare saponi naturali, privi di agenti aggressivi e sintetici.

Doccia tiepida

La soluzione migliore è quella di lavarsi con acqua tiepida (superare i 36-37 gradi di temperatura) in modo da non far subire stress termici alla nostra pelle che andrebbero, unite all’azione del freddo, a renderla meno forte ed elastica.

Annunci sponsorizzati