I 7 alimenti antifreddo: cosa mettere in tavola durante l’inverno?

alimeti_antifreddo

Con l’arrivo del freddo è bene integrare nella nostra alimentazione alcuni alimenti che hanno la proprietà di combattere i malanni stagionali e di innalzare la temperatura corporea e che, per questo, rappresentano l’ideale per passare al meglio i mesi freddi.
Oggi andremo a vedere i 7 alimenti antifreddo.

Scelta degli alimenti

La cosa più importante è scegliere alimenti che contengano molte vitamine (in particolare vitamina A, B, C e E) e sali minerali quali legumi, yogurt, noci e tisane.
Allo stesso modo è bene evitare il consumo di bevande alcoliche (o comunque ridurlo al minimo) in quanto favoriscono la vasodilatazione che, all’inizio, dà una sensazione di calore ma, appena dopo, fa aumentare la percezione del freddo.

Quantità di cibo

Quando fa freddo il nostro corpo è costretto a “lavorare di più” per mantenere la temperatura corporea nella normalità (circa 37 gradi) e, per farlo, di conseguenza brucia un numero maggiore di calorie quotidiane. Queste calorie devono essere reintegrate mediante l’alimentazione e, per questo motivo, nei mesi freddi la quantità di cibo assimilata può anche aumentare, stando sempre attenti al consumo di grassi.

Importanza dell’acqua

Nei mesi invernali, il freddo fa si che lo stimolo della sete risulti diminuito e proprio per questo è importante preoccuparsi di bere molto (minimo 1,5 litri di acqua al giorno) per far si che il nostro corpo riesca ad eliminare le sostanze tossiche, in modo da mantenere in salute gli organi interni (specialmente i reni). Si consiglia di bere acqua a temperatura ambiente, in modo da non abbassare ulteriormente la temperatura corporea.

I 7 alimenti antifreddo

Di seguito i 7 alimenti utili a contrastare il freddo e i malanni ad esso legati.

Patate

Il consumo di patate, grazie alla presenza di carotenoidi (precursori della vitamina A) è molto utile durante l’inverno in quanto riesce a stimolare le difese immunitarie e nonche a svolgere un’importante azione antiossidante. Inoltre, i sali minerali, in esse contenute, aiutano a combattere lo stress, causato dal freddo.

Agli e cipolla

L’importanza di aglio e cipolla, nei mesi freddi, è dovuta al contenuto di allicina, uno tra i più potenti antibiotici naturali, capace di curare infezioni batteriche e risultando così un ottimo alleato per il sistema immunitario (sollecitato in maniera particolare dal freddo).

Legumi

Fagioli, ceci, lenticchie e, più in generale, tutti i legumi, grazie al loro alto contenuto di ferro, riescono a contrastare in modo efficace la sensazione di freddo. Zuppe calde e minestroni a base di legumi sono l’ideale durante i mesi invernali.

Noci

Consumare noci durante i mesi freddi è una abitudine che chiunque dovrebbe avere: grazie al loro alto contenuto di zinco e di acidi grassi essenziali, infatti, le noci rappresentano un reale prevenzione contro le infezioni e i malanni di stagione. Inoltre, ottimizzano il corretto funzionamento del sistema immunitario.

Tisane calde

Le tisane, oltre a far aumentare la sensazione di calore, rappresentano un valido alleato contro lo stress e forniscono una quantità elevata di antiossidanti, molto utili a contrastare le patologie tipiche dei mesi invernali.

Spinaci

Tra tutte le verdure e gli ortaggi, gli spinaci sono quelli più indicati per affrontare i mesi freddi in quanto contengono ferro, acido folico, vitamina C e carotenoidi, tutte sostanze in grado di far aumentare la sensazione di calore e prevenire, nonche curare, i malanni invernali..

Agrumi

Gli agrumi (arance, clementine e mandarini) rappresentano un ricchissima fonte di vitamina C, potente antiossidante che aiuta e rafforza il sistema immunitario messo a dura prova dai continui sbalzi di temperatura a cui ci esponiamo durante i mesi freddi.

 

Annunci sponsorizzati