Nocciola: proprietà e benfici

nocciole proprietà

La nocciola è il frutto dell’albero di nocciolo (nome scientifico: Corylus avellana L.), è un alimento molto digeribile ed energetico e trova largo utilizzo nell’industria alimentare. In questo articolo andremo ad scoprire proprietà e benefici delle nocciole.

Nocciola: caratteristiche

Il nocciolo è un cespuglio con foglie verdi e ovoidali, originario dell’Europa e dell’Asia Minore.
Ne esistono diverse specie ma le più diffuse sono: Corylus avellana (nocciolo comune), Corylus maxima e Corylus colurna (nocciolo turco).
La produzione al giorno d’oggi viene fatta soprattutto nei Paesi mediterranei (Turchia, Italia, Spagna, Grecia e Francia): la Turchia è il maggior produttore e l’Italia è al secondo posto.
Il maggior utilizzo di nocciole invece viene riscontrato in Svizzera, in quanto utilizzate come ingrediente per il cioccolato.

Nocciola: proprietà

Le nocciole, come il resto della frutta secca, sono in grado di fornire un apporto calorico significativo (655 Kcal ogni 100 g) unito ad un alto tasso di digeribilità.
Le nocciole contengono in particolar modo:

  • Grassi (64%): specialmente acido oleico (monoinsaturo) che rappresenta un grande alleato nella lotta al colesterolo LDL e trigliceridi (azione preventiva e protettiva per il cuore).
  • Vitamina E: contrasta i radicali liberi e quindi l’invecchiamento e rinforza le pareti dei capillari (azione antiossidante).
  • Vitamine del gruppo B: (niacina e tiamina) in particolare vitamina B6.
  • Sali minerali: in particolare ferro, rame, zinco e selenio ed in quantità minore potassio, calcio, fosforo e magnesio.

Nocciola: benefici

Il consumo di nocciole ha effetti benefici sulla salute umana, in particolar modo per quanto riguarda:

  • Patologie cardiovascolari: alcuni studi hanno riscontrato una riduzione del 30% del rischio di morte legate a patologie del sistema cardiocircolatorio
  • Colesterolo: gli antiossidanti e gli acidi grassi hanno effetti positivi sul colesterolo (abbassano il colesterolo LDL e aumentando il colesterolo HDL)
  • Azione preventiva per i tumori: dovuta all’elevato contenuto di vitamina E e ß-sitosterolo, specialmente per quanto riguarda colon, prostata e seno

Nocciola: tutti gli utilizzi

Il 90% della produzione totale di nocciole è destinata all’industria alimentare sotto diverse forme:

  • Nocciola intera: per la produzione di praline, torroni e tavolette di cioccolato;
  • Granella di nocciola: per snack, torroni, cioccolato e per le coperture di dolci e gelati
  • Pasta di nocciole: per creme al cioccolato e gelati
  • Farina di nocciole: per biscotti e torte

Il restante 10% delle nocciole viene consumata come frutta secca in guscio o tostata.
L’olio di nocciole (spremuto a freddo) viene sporadicamente utilizzato in sostituzione di altri oli vegetali di scarsa qualità (olio di palma, colza), soprattutto per quanto riguarda l’industria dolciaria; un altro utilizzo dell’olio è quello all’interno dell’industria cosmetica come base per la realizzazione di creme (proprietà lenitive e purificante)
Le foglie trovano utilizzo in fitoterapia come antinfiammatorio naturale e come ingrediente per tisane salutari; congelate si trasformano un impacco per alleviare le occhiaie.
Il legno del nocciolo viene utilizzato per fabbricare le carbonelle da disegno.

Annunci sponsorizzati