I mandarini: proprietà e benefici

mandarini_proprietà

Il mandarino, appartenente alla famiglia degli agrumi, è il frutto dell’omonimo albero (appartiene alla famiglia delle Rutacee). Presenta un profumo e un sapore molto dolce e delicato, caratteristica che ne ha determinato il maggiore successo rispetto agli altri agrumi. È un frutto tipico delle stagioni fredde (reperibile soprattutto da dicembre e marzo). In questo articolo andremo ad analizzare proprietà e benefici dei mandarini.

Mandarini: proprietà

Di seguito i molti principi benefici e nutritivi contenuti nei mandarini (53 calorie ogni 100 grammi).

Mandarini: benefici

I mandarini sono dei frutti ritenuti molto benefici per la salute umana grazie alla loro azione preventiva nei confronti di molte malattie, dovute soprattutto all’importante presenza di vitamina C.
Di seguito i principali benefici che i mandarini apportano al nostro corpo:

  • Rappresentano una fonte di vitamina C molto importante
  • Prevengono e curano il raffreddore
  • Sono facilmente digeribili
  • Contribuiscono a regolare le pressione arteriosa
  • Abbassano il rischio di cancro e ictus
  • Aiutano la vista
  • Aiutano a proteggere capillari ed ossa
  • Abbassano il colesterolo nel sangue
  • Rafforzano e proteggono il sistema immunitario
  • Sono una fonte di antiossidanti: soprattutto nella buccia, ricca di limonane (antiossidante naturale).
  • Depurano e disintossicano l’organismo
  • Hanno un’azione benefica in caso di asma e bronchite

Mandarini: come utilizzarli?

I mandarini consumati soprattutto freschi, dopo averli sbucciati e suddivisi in spicchi: molto comuni nella preparazione di macedonie o spiedini di frutta. Vengono utilizzati anche nell’industria dolciaria per guarnire crostate, torte e altri tipi di dolci.
Vengono utilizzati per la preparazione di succhi, estratti e spremute, marmellate e per ottenere la frutta candita.
Dalla buccia si ricava l’olio essenziale di mandarino, particolarmente profumato, trova largo impiego in aromaterapia (per purificare l’aria delle abitazioni).

Mandarini: controindicazioni

I mandarini non presentano controindicazioni tranne che nel caso di allergie specifiche o durante l’assunzione di alcuni farmaci o la messa in atto di diete personalizzate. In presenza di uno dei tre casi precedenti si consiglia di rivolgersi al proprio medico di fiducia per togliere ogni dubbio.

Annunci sponsorizzati