Il mais: proprietà ed utilizzi

mais-proprietà

Il mais è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Graminaceae (dette anche Poaceae) che produce semi molto ricchi di amido, utilizzati per l’alimentazione umana e per quella animale, per la produzione di amido, di olio, di alcolici e di gas combustibile. Viene considerato a tutti gli effetti un cereale. In questo articolo andremo ad analizzare proprietà, utilizzi e benefici del mais.

Mais: caratteristiche generali

La pianta di mais coltivata può arrivare al massimo ai 2,5 metri di altezza ma alcune varietà selvatiche possono superare i 10 metri di altezza.
Il fusto somiglia ad una canna di bambù segmentata.
I semi, quelli che comunemente chiamiamo pannocchia sono grandi come piselli e possono essere di colore nero, grigio-azzurro, viola, verde, rosso, bianco e giallo.

Il mais: proprietà

Di seguito i principi nutritivi contenuti nel mais:

La farina di mais

I chicchi di mais sono ricchissimi di amido e di fibre e, una volta raccolti, vengono fatti seccare e macinati per ricavarne una farina grezza che contiene non glutine, adatta all’alimentazione del celiaco ma non ad essere adoperata singolarmente per la panificazione.
Se raffinata, la farina di mais origina la maizena, comunemente detta anche amido di mais.

Varietà di mais

La grande varietà di forme e proporzioni all’interno della specie del mais ha fatto si che quest’ultimo venisse classificato in ben otto sottospecie diverse:

  • Mais per farina di mais
  • Popcorn
  • Dent corn
  • Flint mais
  • Mais dolce
  • Mais ceroso
  • Pod mais
  • Mais a righe

Il mais nell’alimentazione umana

Il mais rappresenta una fonte alimentare molto importante per l’essere umano di ogni zona del pianeta.
In Messico il mais è utilizzato praticamente ovunque: tortillas, pozole, atole, tostadas ecc.
In Africa è il cereale maggiormente coltivato.
In Europa è l’ingrediente principale per la polenta in Italia.
In Perù, inoltre, dopo averlo fatto fermentare e averlo distillato, il mais va a costituire la Chicha, una bevanda alcolica molto diffusa.

I pop corn sono uno degli snack salati maggiormente di successo; specialmente negli ultimi anni, il mais è sempre più utilizzato per la preparazione di altri tipi di alimenti come mais tostato, fritto oppure, dopo un processo di lavorazione industriale, trasformato in corn flakes.
Il mais acerbo viene fatto bollire oppure viene arrostito e consumato come contorno mentre il mais dolce risulta essere digeribile anche crudo.
L’olio di mais è una fonte molto ricca di acidi grassi polinsaturi ω-6.

Il mais: controindicazioni ed effetti collaterali

Se è vero che i prodotti a base di mais risultano essere adatti all’alimentazione del celiaco, in quanto non contengono glutine, è vero anche che non bisogna abbondare con le porzioni in quanto si creano carichi glicemici, sconsigliati all’interno di diete dimagranti e in caso di diabete mellito tipo 2.

Annunci sponsorizzati


Scrivi tu il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.