Le mandorle: proprietà e benefici

mandorle

Le mandorle sono i semi oleosi del mandorlo (Prunus dulcis), ricche di vitamine e minerali, sono alleate della buona salute di cuore, arterie e ossa e sono considerate un rimedio naturale contro l’anemia. In questo articolo analizzeremo proprietà, benefici e utilizzi delle mandorle.

Principi nutritivi

Le mandorle (100 grammi contengono 600 kcal) sono una ricca fonte di principi nutritivi e sono considerate un’importante fonte di energia. Andiamo a vedere quali sono i principi nutritivi delle mandorle :

Proprietà

Le mandorle sono le più importanti tra le molte varietà di frutta secca in quanto rappresentano un alleato naturale per combattere e prevenire svariate patologie.
Nello specifico le mandorle sono:

  • Anti-colesterolo: abbassano il livello di colesterolo nel sangue
  • Alleate di arterie e cuore.
  • Antiossidante naturale, molto utilizzate in cosmetica (olio di mandorle) come alleato della giovinezza, della pelle e dei capelli.
  • Rimedio contro l’anemia, grazie alla presenza di ferro
  • Adatte a trattare il diabete di tipo 2, in quanto migliorano la sensibilità verso l’insulina.
  • Presentano proprietà lenitive ed emollienti.

Le mandorle in cucina

Le mandorle, oltre che come medicinale naturale, vengono ampiamente utilizzate in cucina per la preparazione di moltissime ricette, sia dolci che salate, oppure come snack, crude o tostate al forno.
La farina di mandorle (ricca di proteine, zuccheri e vitamina E) viene utilizzata per la preparazione di dolci, della pasta di mandorle e del marzapane.
Il latte di mandorla, particolarmente nutriente, è un ottimo sostituto del latte vaccino in caso di intolleranza oppure in caso di regimi dietetici vegani.

Mandorla amara

La mandorla amara, il seme del Prunus amygdalus (pianta utilizzata specialmente a scopo ornamentale) deve il suo gusto amaro alla presenza di amigdalina, un glicoside cianogenetico (ovvero capace di liberare cianuro) che, assunto in quantità rilevanti può risultare nocivo per la salute umana.
La tossicità viene annullata con la cottura: le mandorle amare infatti sono utilizzate per la preparazione di dolci, come gli amaretti.

Annunci sponsorizzati