I 7 rimedi naturali contro le punture di vespa

rimedi_punture_api

Con l’arrivo del caldo il problema delle punture di insetti torna a farsi sentire. In questo articolo ci soffermeremo sulle punture di vespa e analizzeremo i 7 rimedi naturali contro le punture di vespa.

Cosa fare?

In caso di puntura di vespa la prima cosa da fare è assicurarsi che il pungiglione non sia rimasto conficcato nella nostra pelle. In caso il pungiglione fosse presente bisogna rimuoverlo immediatamente mediante un ago sterilizzato, in quanto esso continuerà a rilasciare veleno. In caso di allergie o di reazioni sconosciute il consiglio è quello di recarsi subito al pronto soccorso (il rischio è quello di shock anafilattico) mentre, se i sintomi sono localizzati, ci si può curare direttamente da casa propria.

I 7 rimedi naturali contro le punture di vespa

Di seguito elenchiamo i 7 rimedi naturali contro le punture di vespa, in grado di alleviare prurito, dolore e rossore e, allo stesso tempo, di disinfettare la parte in questione.

Bicarbonato

Il bicarbonato di sodio è un rimedio dalle molteplici funzioni, utilizzato anche per contrastare gli effetti delle punture di vespa.
Il procedimento è semplice:

  • Mescolare un cucchiaino di bicarbonato con un pò d’acqua fino ad ottenere una sorta di crema spalmabile.
  • Applicare il composto ottenuto sulla puntura
  • Lasciar agire per alcuni minuti
  • Risciacquare con acqua fredda

Ghiaccio

Il ghiaccio è un ottimo rimedio per ridurre il dolore e il gonfiore. Per trattare le punture di vespa con il ghiaccio basta applicarlo sulla zona interessata e lasciarlo agire per circa 15 minuti. Molto utile è l’abitudine di avere sempre il ghiaccio in frigo, durante i mesi estivi

Aceto

L’aceto viene utilizzato da sempre per le punture di vespa in quanto la sua azione riesce a neutralizzare il veleno.
Il procedimento è semplice:

  • Bagnare un fazzolettino di aceto un fazzolettino
  • Applicarlo sulla parte interessata
  • Lasciar agire per alcuni minuti
  • Risciacquare con acqua fredda

In alternativa possiamo versare alcune gocce d’aceto anche direttamente sulla puntura.

Limone

Il succo di limone neutralizza il veleno di vespa e allevia il dolore e il gonfiore. Per utilizzarlo basta soltanto versarne alcune gocce direttamente sulla parte interessata e aspettare che faccia effetto. In alternativa si può utilizzare anche un fazzoletto o un batuffolo di cotone.

Cipolla

La cipolla è un rimedio naturale dalle molteplici proprietà medicinali (antisettica, antibatterica, antibiotica, ecc..) e viene utilizzata per contrastare le punture di vespa mediante applicazione sulla zona interessata, fino a che non si saranno raggiunti gli effetti desiderati.

Aglio

L’aglio è il medicinale naturale per eccellenza. Per utilizzarlo contro le punture di vespa basterà:

  • Tritarne finemente uno spicchio d’aglio.
  • Applicare l’aglio sminuzzato sulla puntura
  • Lasciate agire fino al che dolore e rossore non siano scomparsi del tutto.

Aloe

Il gel d’aloe è un rimedio naturale davvero indicato per contrastare gli effetti delle punture di vespa, tanto che, in medicina naturale, viene considerato a tutti gli effetti un degno sostituto delle pomate dopo-puntura. È possibile sia estrarre il gel direttamente dalla pianta, sia acquistarlo già pronto. Dopo di che basterà solamente applicarlo sulla puntura per avere un effetto lenitivo istantaneo.

Condividi l'articolo

* Le informazioni contenute in questo sito web sono a scopo informativo. In nessun caso possono sotituire la diagnosi di uno specialista o la prescrizione del medico. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.
N.B. I risultati possono variare da persona a persona e non sono garantiti.

 

Annunci sponsorizzati


Scrivi tu il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*