Il kiwi: caratteristiche e proprietà

kiwi

Il kiwi (Actinidia chinensis) è una pianta da frutto che appartiene alla famiglia delle Actinidiaceae, proveniente dalla Cina, molto ricco di vitamina C e di proprietà benefiche e curative per quanto riguarda la nostra salute fisica. In questo articolo analizzeremo le caratteristiche, le proprietà e i benefici del kiwi.

Valori nutrizionali del kiwi

L’apporto calorico di 100 g di kiwi è pari a 44 kcal e al suo interno sono contenuti:

Proprietà del kiwi

Di seguito le più importanti proprietà e caratteristiche del kiwi:

  • Vitamina C: la caratteristica principale dei kiwi è l’abbondante presenza di vitamina C (maggiore rispetto a limone, peperone o arancia). È sufficiente un kiwi al giorno per coprire l’intero fabbisogno naturale di vitamina C del corpo umano.
  • Proprietà antisettiche: dovute alla contemporanea presenza di vitamina E, rame e ferro (utilizzato in caso anemia).
  • Rinfrescante
  • Dissetante
  • Diuretico
  • Alleato delle difese immunitarie.
  • Prevenzione e cura per i problemi circolatori connessi con la gravidanza (pesantezza alle gambe, vene varicose ed emorroidi).
  • Equilibrio del colesterolo: l’acido ascorbico trasforma il colesterolo in sali biliari, espellendolo così dall’organismo.
  • Prevenzione alla depressione e stanchezza
  • Rimedio per i disordini dell’apparato digerente (grazie all’enzima actinidia).

Curiosità sul kiwi

Origine e nome: il kiwi è originario della Cina ma deve il suo nome ad un uccello tipico della Nuova Zelanda (“Kiwi fruit” cioè “frutto del kiwi”, l’uccello simbolo della Nuova Zelanda).
Kiwi di qualità: un kiwi di buona qualità deve avere la buccia integra e con una forma regolare e deve essere maturo al punto giusto (il frutto acerbo ha un sapore sgradevole).
Principali produttori: i principali produttori al mondo di kiwi, sono (in ordine di quantitativo prodotto) l’Italia, la Nuova Zelanda, il Cile e la Francia.

Annunci sponsorizzati