Sbiancare i denti in modo naturale: trucchi e rimedi.

sbiancamento_denti

Tutti siamo alla ricerca di un sorriso smagliante. In questo articolo troverete andremo ad analizzare trucchi e rimedi per prevenire l’ingiallimento dei denti e per procedere al loro sbiancamento.

Macchie sui denti: le cause

Le macchie sui denti possono essere causate da diversi fattori e, in base al loro colore, sono state classificate in 5 diversi gruppi:

Grigio-azzurre

Causate nella maggior parte delle volte da terapie a base di antibiotici prolungate nel tempo. Possono comparire anche dopo emorragie o trattamenti dal dentista.

Nere

Le macchie nere sono carie in stato avanzato, sono causate da un livello troppo basso di igiene orale e dall’abitudine a consumare bevande acide (vino, spremute di agrumi, bevande gassate) ma anche da alcuni farmaci o integratori e da quantità troppo elevate di dolci e zuccheri. I denti neri possono derivare anche dall’abuso di sostanze stupefacenti (specialmente metamfetamine e marijuana). Per rimuovere le macchie nere sui denti è necessario l’intervento di un dentista.

Marroni

Possono derivare da carie o sorgere come effetto collaterale dell’utilizzo di collutori a base di clorexidina.

Verdi-azzurre

La causa di questo tipo di macchie metalliche generalmente è legata all’ambiente lavorativo (lavorando a contatto con i metalli per esempio).

Gialle o marroni

Causate dal tabacco: riscontrabili maggiormente nei fumatori e in coloro che masticano tabacco. Possono essere causate anche da tè, liquirizia, bibite contenenti caffeina e caramello. Un’altra causa dei denti gialli è il naturale processo di invecchiamento dello smalto.

Macchie bianche

Causate da quantità troppo elevate di fluoro.

La prevenzione per i denti gialli

Ci sono alcune abitudini quotidiani e alcuni rimedi naturali che possono aiutare a mantenere i denti del loro colore naturale e a sbiancarli, nel caso le macchie fossero già comparse.

  • Per prima cosa si deve ridurre il consumo (o eliminare del tutto se possibile) delle sostanze, già citate, che causano le macchie gialle sui denti e nello specifico: caffè, thè, tabacco da masticare, liquirizia, coloranti artificiali.
  • Evitare di fumare
  • Evitare di consumare quantità eccessive di alcol
  • Seguire le terapie antibiotiche (e altre terapie farmacologiche) solo se strettamente necessario (Un antidolorifico non è un integratore!!! Troppi non lo sanno!)
  • Evitare collutori ad alto contenuto di fluoro.
  • Lavarsi i denti dopo ogni pasto (comunque non meno di 3 volte al giorno: al mattino, dopo pranzo, dopo cena)
  • Utilizzare il filo interdentale.
  • Recarsi dal dentista almeno una volta all’anno.

Lo sbiancamento dei denti in modo naturale

Qui di seguito alcuni tra i metodi naturali più efficaci per riuscire ad ottenere risultati soddisfacenti, direttamente da casa, per quanto riguarda lo sbiancamento dei denti.

  • Salvia: è possibile strofinare direttamente le foglie di salvia sui denti per ottenere risultati in breve tempo oppure si può preparare il decotto di salvia ed utilizzarlo a mo’ di collutorio.
  • Bicarbonato di sodio: aggiunto al dentifricio che usiamo solitamente aiuta, grazie allo sfregamento, a sbiancare i denti. Bisogna far attenzione a non utilizzarlo frequentemente in quanto può corrodere lo smalto dentale.
  • Frutta fresca: la masticazione di questi cibi aiuta le macchie nere su e combatte la formazione del tartaro grazie all’acido malico, in essa contenuta. I frutti più indicati sono le mele, le pere, le carote e polpa delle fragole.
  • Buccia di banana: utilizzata per pulire i denti grazie allo sfregamento.
  • Aceto di mele: diluito in acqua tiepida e utilizzato come collutorio un paio di volte alla settimana.
  • Polpa di limone: grazie all’abbondante presenza di acido ascorbico riesce a sbiancare i denti in maniera efficace. Non eccedere nel suo utilizzo.
  • Buccia d’arancia: utilizzata per pulire i denti grazie allo sfregamento.
  • Olio d’oliva : utilizzato per pulire i denti mediante strofinamento.ha proprietà sbiancanti sui denti.

BIOWHITE: il carbone attivo per lo sbiancamento dei denti.

In questo articolo avevamo trattato BioWhite, un rimedio naturale a base di carbone attivo, per lo sbiancamento dentale. Approfondisci cliccando sull’immagine:

BioWhite: si possono avere denti bianchissimi?

Condividi l'articolo

* Le informazioni contenute in questo sito web sono a scopo informativo. In nessun caso possono sotituire la diagnosi di uno specialista o la prescrizione del medico. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.
N.B. I risultati possono variare da persona a persona e non sono garantiti.

 

Annunci sponsorizzati


Scrivi tu il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*