7 rimedi naturali per contrastare la caduta dei capelli

caduta dei capelli

Esistono modi per interrompere o quantomeno rallentare la caduta dei capelli? Si e in alcuni casi si rivelano davvero efficaci. In questo articolo andremo ad analizzare 7 rimedi naturali per contrastare la caduta dei capelli.

Semi di fieno greco

I semi di fieno greco vengono utilizzati sia per prevenire la caduta dei capelli che per stimolarne la crescita.
Per preparare la lozione a base di semi di fieno greco basta lasciare 3 cucchiaini in infusione in acqua per una nottata. Il mattino seguente, una volta filtrato il tutto, è possibile frullare i semi (che nel frattempo sono diventati morbidi grazie all’acqua) così da creare una lozione da applicare sui capelli: si consiglia di applicare il composto ottenuto per un ora intera prima dello shampoo e di conservare l’acqua dell’ammollo e utilizzarla per risciacquare i capelli. Rimedio capace di combattere anche la forfora.

Aloe vera

Il gel di aloe vera, estratto direttamente dalle foglie di aloe, può essere utilizzato come impacco da applicare per circa 40 minuti prima dello shampoo. Questo farà in modo di contrastare la caduta dei capelli e rafforzare il cuoio capelluto. Inoltre è possibile assumere un cucchiaino di gel di aloe al giorno a stomaco vuoto per ottimizzare ancor di più gli effetti benefici di questa pianta.

Avocado

L’avocado viene utilizzato come ingrediente per la preparazione di maschere rinforzanti ed anticaduta per quanto riguarda i capelli. Per preparare il composto basta frullarne la polpa ed applicarla sui capelli bagnati per circa 40 minuti prima dello shampoo. L’olio d’avocado inoltre viene utilizzato per gli impacchi in caso di aridità del cuoio capelluto.

Succo d’arancia

Il succo d’arancia è un ottimo rimedio in caso di cute troppo grassa e quindi di forfora. Per preparare una maschera al succo d’arancia basta frullare un arancio intero (polpa e buccia) e applicare sui capelli. In alternativa, per ottenere un impacco che vada ad agire sulla struttura dei capelli, si può aggiungere all’arancia la polpa di una mela e poi frullare il tutto.

Olio d’oliva

L’olio d’oliva combatte la caduta dei capelli e allo stesso tempo ne rafforza la struttura. Per utilizzarlo basta massaggiare la cute con l’olio di oliva e fare un impacco di circa mezz’ora prima dello shampoo. Ne bastano poche gocce.

Olio di cocco

L’olio di cocco viene utilizzato per fare massaggi, è in grado di rafforzare i capelli e di prevenirne la caduta. Per utilizzarlo basta applicarlo e lasciarlo agire per circa 20 minuti prima dello shampoo. In inverno l’olio di cocco congela ma basterà immergere il contenitore in acqua calda per farlo tornare liquido.

Semi di lino

I semi di lino hanno il potere di rinforzare i capelli. Per preparare l’impacco basta aggiungere due cucchiai di semi di lino in a 250 ml di acqua di rubinetto e far bollire per qualche minuto. Dopodichè lasciar riposare per circa 12 ore e filtrare. A questo punto basterà aggiungere al liquido ottenuto alcune gocce di un olio di germe di grano, di cocco, oliva o mandorle dolci. L’impacco, una volta pronto, non può essere conservato.

Leggi anche…

Biotinel: per capelli sfibrati e unghie fragili

* Le informazioni contenute in questo sito web sono a scopo informativo. In nessun caso possono sotituire la diagnosi di uno specialista o la prescrizione del medico. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.
N.B. I risultati possono variare da persona a persona e non sono garantiti.

 

Pagine correlate sponsorizzate


Scrivi tu il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.