Alga kombu: proprietà, benefici e controindicazioni

Kombu

L’alga kombu è un alga ricca di potassio e fosforo, molto efficace sia per rafforzare il sistema immunitario e per ottimizzare la circolazione sanguigna e il drenaggio dei liquidi. Viene consumata principalmente essiccata ma anche in fiocchi o in polvere, oltre che come integratore e può essere acquistata facilmente nei negozi di alimentari giapponesi o nei negozi di prodotti biologici o specializzati.
Andiamo ad analizzarne nello specifico proprietà e benefici.

Alga kombu: caratteristiche

Si tratta di un’alga marina bruna della famiglia delle Feoficee, di origine giapponese (raccolta a mano nelle acque della costa sud-orientale di Hokkaido), conosciuta anche come cavolo di mare, dashima, dasima, haidai, fuco (scientificamente Laminaria japonica).
L’alga kombu, dal caratteristico colore marrone scuro, oltre che in Giappone, si trova anche nei mari del nord Europa (Laminaria digitata), pur se in minore quantità.
La tipica colorazione bruna di queste alghe è dovuta ad un pigmento nerastro contenuto al suo interno, il feocroma.

Alga kombu: composizione

Chimicamente l’alga kombu (43 calorie ogni 100 grammi di prodotto) è composta da:

  • Acqua
  • Fibra alimentare
  • Zuccheri
  • Grassi
  • Proteine
  • Ceneri
  • Minerali: Calcio, potassio, magnesio e fosforo, iodio(il più presente).
  • Vitamine: vitamina A, vitamine B1, B2, B3, B5, B6, vitamina C, E, K e J. Inoltre contiene anche beta-carotene, folati alimentari e tannini.
  • Amminoacidi: acido aspartico e glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina.

Benefici dell’alga kombu

L’alga kombu presenta numerosi benefici per quanto riguarda la salute del nostro organismo e, nello specifico:

  • Effetto antiossidante
  • Effetto depurativo e disintossicante
  • Migliora la salute dei capelli
  • Rafforza il sistema immunitario
  • Migliora la digestione
  • Migliora la circolazione sanguigna
  • Contrasta e previene la stitichezza
  • Stimola il metabolismo
  • Aiuta a bruciare calorie
  • Regola il drenaggio dei liquidi
  • Regola la pressione arteriosa
  • Rende più digeribili alcuni alimenti: utilizzata soprattutto nella cottura dei legumi

Alga kombu: controindicazioni

Ne è fortemente sconsigliata l’assunzione durante la gravidanza, l’allattamento e in presenza di patologie metaboliche.
Dosi troppo elevate di questa particolare alga inoltre procurano svariati effetti collaterali come ipertiroidismo, ipertensione, tachicardia, irritabilità e insonnia.

Annunci sponsorizzati