La cura del viso: consigli utili

cura del viso

La pelle, specialmente quella del viso, va pulita e protetta costantemente in quanto è la prima ad essere attaccata da agenti esterni come i batteri ma anche dagli agenti atmosferici (sole, acqua e vento) e dall’inquinamento dell’aria. Prendersi cura del viso, prima che sia troppo tardi, è quindi un’azione necessaria e che non necessità di particolari conoscenze tecniche: bastano infatti poche abitudini quotidiane per permettere alla pelle di respirare e mantenere la sua elasticità e tonicità.

Cura del viso: importanza dell’alimentazione

Più che di abitudini si tratta proprio di assumere un stile di vita (e quindi anche alimentare) sano in modo da portare benefici a tutto il corpo e, di conseguenza anche alla pelle del viso. È necessario vita bere tanta acqua (meglio se con limone), assumere alte quantità di fibre alimentari ed eliminare (se possibile in maniera totale) qualsiasi cibo complesso dalla nostra dieta. Inoltre bisogna ridurre di molto il consumo di sale e aggiungere alla dieta antiossidanti vegetali naturali.
Tra gli alimenti che bisogna evitare del tutto è bene ricordare caffè e alcol. Per quanto riguarda i grassi la nostra scelta deve ricadere su quelli ‘buoni’, di origine vegetale.
In poche parole il nostro regime alimentare dovrà essere equilibrato quanto più possibile ma senza la necessità di rinunciare totalmente a nessun alimento specifico.

Cura del viso: pulizia naturale

Preferire la doccia al bagno, per non ammorbidire la pelle in maniera esagerata, ed utilizzare, per quanto riguarda il viso, saponi naturali per far si che la nostra pelle si mantenga pulita ma, allo stesso tempo, non venga attaccata da agenti sbiancanti chimici, che a lungo andare influiscono in maniera negativa su elasticità e tonicità. É inoltre necessario idratare la pelle del viso quotidianamente.
Un altro consiglio molto utile è quello di lavarsi il viso appena svegli: di notte, durante il sonno, la pelle espelle tutte le impurità immagazzinate durante la giornata ed, al mattino, è di fondamentale importanza lavarsi subito con detergente e tonico, per evitare che il viso riassorba tutto.

Altri consigli utili

Non fumare e dormire bene sono due elementi fondamentali per la cura della pelle del viso in quanto il fumo velocizza il processo di invecchiamento cutaneo e il poco sonno impedisce che la pelle riesca a rilassarsi.
Infine è bene evitare gli eccessi di caldo e freddo in quanto nemici dell’elasticità della pelle.

I vari tipi di pelle

Solo sapendo la tipologia della nostra pelle si potrà scegliere il prodotto che maggiormente fa al caso nostro. Di seguito i vari tipi di pelle:

  • Normale: che mantiene la sua elasticità e tonicità e non presenta nessun tipo di patologia
  • Secca: disidratata oppure non in grado di produrre abbastanza sebo; dall’aspetto fragile e screpolato
  • Grassa: eccessiva produzione di sebo, dall’aspetto unto e lucido
  • Sensibile: si arrossa facilmente ed è soggetta ad eritemi
  • Mista: grassa su fronte, naso e mento e secca su guance e contorno occhi

Annunci sponsorizzati