Il latte: proprietà e benefici

latte

Il latte è considerato, sin dai tempi antichi, tra gli alimenti più nutrienti in circolazione. Viene consumato dall’uomo durante tutta la vita ed è particolarmente adatto a bambini e anziani, le sue numerose proprietà sono note fin dai tempi antichi.

Composizione chimica del latte

A livello chimico è composto da:

Benefici del latte

  • Dissetante: è una bevanda ad elevato contenuto di acqua.
  • Fondamentale per la formazione di ossa e denti: grazie calcio e vitamina D
  • Favorisce la coagulazione del sangue
  • Fornisce energia: utilizzato largamente dagli atleti come bevanda energizzante
  • Riserva di calcio per le ossa: grazie al suo contenuto di calcio risulta essere un alimento ottimo per contrastare la progressiva riduzione della densità ossea e per la formazione delle ossa a livello fetale
  • Necessario per la formazione del tessuto nervoso: il latte materno, grazie ai carboidrati in esso presenti, contribuisce allo sviluppo del tessuto nervoso nei primi mesi di vita

L’importanza dei fermenti lattici

I fermenti lattici (reperibili nel latte, nel formaggio e nello yogurt) sono molto benefici per il nostro organismo grazie soprattutto al loro contenuto di acido lattico.
Tra le loro numerose proprietà troviamo:

  • Favoriscono lo sviluppo fisiologico
  • Riequilibrano la flora batterica intestinale
  • Contrastano la nascita e lo sviluppo di molti dannosi microrganismi
  • Curano e prevengono le infezioni intestinali,
  • Ricostruiscono la flora batterica: molto utili soprattutto dopo periodi di cure a base di antibiotici
  • Stimolano la digestione
  • Ottimizzano il lavoro dell’intestino
  • Rafforzano le difese immunitarie
  • Curano le intossicazioni alimentari

Il latte di soia come alternativa al latte vaccino

Molte persone, a causa della mancanza di un enzima (la lattasi) risultano essere intolleranti al lattosio e, in alternativa al latte vaccino, bevono latte di soia privo di colesterolo, lattosio e caseina, dal sapore gradevole ad alta digeribilità. Tra i suoi benefici maggiori bisogna ricordare la sua efficacia nel ridurre il rischio di arteriosclerosi, in quanto la soia riduce il colesterolo-LDL. Non di minore importanza è la sua capacità di contrastare l’insorgenza delle forme tumorali e di contrastare i problemi legati all’ipercolesterolemia.

Condividi l'articolo

* Le informazioni contenute in questo sito web sono a scopo informativo. In nessun caso possono sotituire la diagnosi di uno specialista o la prescrizione del medico. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.
N.B. I risultati possono variare da persona a persona e non sono garantiti.

 

Annunci sponsorizzati

Scrivi tu il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*