Dieta per combattere il colesterolo

Dieta contro il colesterolo

Il colesterolo è una molecola del sangue che per la maggior parte è prodotta dall’organismo e in piccola percentuale assunta tramite la dieta. Viene divisa in due sottocategorie: “colesterolo buono” (HDL) e “colesterolo cattivo” (LDL). Quantità eccessive di colesterolo nel sangue (ipercolesterolemia) sono la causa principale delle malattie cardiovascolari. Un regime alimentare e di vita equilibrati sono i presupposti fondamentali per far restare il colesterolo entro i limiti naturali.

Cosa sono il colesterolo e l’ipercolesterolemia?

Il colesterolo è un lipide, con funzioni molto importanti per l’organismo ma, se è in eccesso (colesterolo totale) o se si presenta una percentuale eccessiva delle lipoproteine LDL (colesterolo cattivo) può essere la causa di malattie cardiovascolari (aterosclerosi).
L’ipercolesterolemia è appunto un eccesso di colesterolo totale e/o di quello LDL.

Quali sono i sintomi e le cause del colesterolo alto?

L‘ipercolesterolemia, a meno che non si nella sua forma congenita più grave, di solito non presenta sintomi particolari. Le cause del colesterolo alto possono essere svariate e, nello specifico:

  • Predisposizione genetica ed ereditari
  • Squilibri ormonali
  • Dieta non equilibrata
  • Vita troppo sedentaria

Principi nutrizionali generali

Premesso che queste informazioni non vogliono in alcun modo sostituire il parere di un dottore, andiamo vedere quali sono i principi generali da seguire in caso di colesterolo alto:

  • Preferire cibi a basso contenuto di grassi saturi.
  • Preferire cibi ad alto contenuto di amido e fibre ma basso contenuto di zuccheri semplici.
  • Abituarsi ad assumere cibi naturali con proprietà ipocolesterolemizzanti come soia e lupini.
  • Abituarsi a cucinare senza grassi: utilizzare metodi di cottura come la bollitura, il vapore o la grigliatura.
  • Sotto consiglio medico si possono assumere cibi che contengono sostanze che riducono l’assorbimento intestinale del colesterolo (beta-glucani, psillio, steroli vegetali).
  • Assumere molta fibra alimentare (fino a 30g al giorno) preferendo quella solubile.
  • Moderarsi nel consumo di alimenti contenenti cloruro di sodio (NaCl)
  • Eliminare il sale da cucina

Studi clinici dimostrano che, grazie ad una dieta mirata alla riduzione del colesterolo alto, i livelli di colesterolo LDL nel sangue possono essere abbassati anche del 20-30%

Regole generali di comportamento in caso di colesterolo

  • In caso di sovrappeso cercare di eliminare i chili di troppo e ridurre la circonferenza addominale, che indica la quantità di grasso depositata nelle viscere.
  • Fare movimento ed esercizio fisico costante (da preferire gli sport aerobici, con intensità non troppo eccessiva in quanto più efficaci per eliminare il grasso in eccesso)
  • Non fumare perchè il fumo fa abbassare il livello di HDL (colesterolo buono)
  • Consultare sempre il proprio dottore di fiducia

Classificazione degli alimenti consentiti e non consentiti

Alimenti pienamente consentiti

  • Pane, pasta e riso integrali
  • Cereali: avena, orzo, farro
  • Legumi
  • Pesce
  • Carne privata del grasso visibile (compresa la pelle del pollo)
  • Affettati magri
  • Latte e yogurt scremati o parzialmente scremati
  • Formaggi a basso contenuto di grassi
  • Oli vegetali.
  • Frutta e verdura a volontà

Alimenti consentiti con moderazione

  • Molluschi e crostacei
  • Pasta all’uovo
  • Prodotti da forno contenenti uova
  • Vino in minime quantità

Alimenti non consentiti

  • Grassi animali
  • Prodotti da forno realizzati con burro o strutto
  • Frattaglie
  • Insaccati ad alto contenuto di grassi saturi
  • Latte e yogurt interi
  • Formaggi ad alto contenuto di grassi saturi
  • Liquori

Farmaci ed integratori per combattere il colesterolo

I farmaci più comunemente utilizzati per combattere il colesterolo alto sono quasi esclusivamente le statine mentre, per quanto riguarda gli integratori, invece, le possibilità sono più di una:

  • Lecitine vegetali
  • Acidi grassi essenziali
  • Fitosteroli
  • Antiossidanti: vitaminici, polifenolici e minerali

Esempio di menù settimanale

Lunedi

  • Colazione: cereali integrali e latte parzialmente scremato
  • Spuntino: yogurt magro con un frutto
  • Pranzo: 70 g di pasta in bianco con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e ricotta
  • Merenda: banana e yogurt
  • Cena: pesce al forno e patate lesse

Martedi

  • Colazione: cereali integrali e latte parzialmente scremato
  • Spuntino: banana e yogurt
  • Pranzo: 70 g di pasta in bianco con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e cereali
  • Merenda: due mele
  • Cena: 200 g di filetto di merluzzo e verdura mista

Mercoledi

  • Colazione: cereali integrali e latte parzialmente scremato
  • Spuntino: due mele
  • Pranzo: 100 g di riso in bianco con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva ed insalata
  • Merenda: uno yogurt
  • Cena: verdura e tonno al naturale

Giovedi

  • Colazione: fette biscottate con marmellata senza zuccheri aggiunti
  • Spuntino: due banane ed uno yogurt
  • Pranzo: 90 g di riso con olio e legumi
  • Merenda: due arance
  • Cena: 100 g di salmone e verdura mista

Venerdi

  • Colazione: cereali integrali e latte parzialmente scremato
  • Spuntino: succo di frutta e un’albicocca
  • Pranzo: 90 g di pasta al pomodoro e legumi
  • Merenda: due mele
  • Cena: petto di pollo, verdure e ricotta.

Sabato

  • Colazione: cereali integrali e latte parzialmente scremato
  • Spuntino: uno yogurt magro
  • Pranzo: 90 g di riso condito con olio e insalata
  • Merenda: due banane ed uno yogurt
  • Cena: 150 g di filetto di merluzzo e verdura mista

Domenica

  • Colazione: cereali integrali e latte parzialmente scremato
  • Spuntino: succo di frutta e albicocche
  • Pranzo: zuppa di cereali ed insalata di pomodori
  • Merenda: due mele
  • Cena: 200 g di filetto di merluzzo e verdura mista

 

 

** Le notizie riportate in questa pagina sono informative e non sostituiscono in alcun modo l'opinione degli esperti. I risultati possono variare secondo le particolarità di ciascun organismo.

Annunci sponsorizzati